24 giugno
FESTA DI SAN GIOVANNI

Monza festeggia San Giovanni e il museo lo ricorda con un’opera legata alla città e al suo patrono: “Compianto sul Cristo morto con San Giovanni Battista” di Giuseppe Meda del 1564 (?).

L’affresco, strappato da un muro della Casa degli Umiliati nel 1932, e trasferito su tela per conservarlo, presenta delle scelte iconografiche che rimandano a un contesto tutto monzese.

La più evidente riguarda proprio la figura di San Giovanni Battista, posto alla sinistra del dipinto: il Santo non poteva essere presente alla deposizione di Gesù dalla croce in quanto, in base al racconto del Vangelo, era già morto, ucciso da Erode Antipa. Il suo inserimento nel dipinto è sicuramente un omaggio al santo e patrono della città.

Inoltre in primo piano si notano i chiodi della crocifissione, reliquie venerate per antica tradizione nella Corona Ferrea custodita nel Duomo.

 

Il museo sarà aperto secondo il consueto orario del mercoledì: dalle 15 alle 18.