ACCESSIBILITÀ

I Musei Civici di Monza sono totalmente accessibili.

Sono presenti due ascensori provvisti di pulsantiera braille per raggiungere il piano interrato e il piano 1.
Su tutti i piani del museo sono presenti bagni per i visitatori con disabilità motorie.
Al piano terra, le uscite di sicurezza sono accessibili alle carrozzine.
I Servizi educativi del museo offrono percorsi e laboratori ideati per tutte le tipologie di pubblico, su prenotazione.
L’accesso al museo è gratuito per la persona con disabilità (previa esibizione del documento d’invalidità) e per il suo accompagnatore. Alcune iniziative possono essere a pagamento.


**LAVORI IN CORSO**

PROGETTO “INTERVENTI VOLTI A FAVORIRE L’ACCESSIBILTÀ FISICA, SENSORIALE E COGNITIVA DEI MUSEI CIVICI DI MONZA ED ASSICURARNE LA FRUIZIONE IN AUTONOMIA”

Il progetto del Comune di Monza – Musei civici rientra nell’ambito del PNRR – Missione 1 – Componente 3 – Cultura 4.0 (M1C3) – Misura 1 – Investimento 1.2 “Rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei, biblioteche e archivi per consentire un più ampio accesso e partecipazione alla cultura” – Nextgeneration EU.

Si è aggiudicato il 16° posto nella graduatoria dei 130 progetti finanziati per il centro nord ed è risultato il 25° nella classifica nazionale.
Le risorse assegnate serviranno a rimuovere le barriere fisiche, cognitive e sensoriali del museo, come richiesto dall’avviso pubblico promosso dal Ministero della Cultura e finanziato dall’Unione Europea – NextGeneration EU.

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO:

– favorire la piena accessibilità fisica, sensoriale e cognitiva del percorso espositivo dei Musei Civici di Monza, per assicurare la fruizione del patrimonio museale alla più larga parte di pubblico, anche in autonomia e indipendentemente dalla presenza sul posto di personale dedicato;
– adeguare il percorso e l’offerta museale agli standard di qualità definiti dalle linee guida ministeriali, anche ai fini dell’accreditamento nel Sistema Museale Nazionale;
– potenziare il ruolo sociale del museo, promuovendo azioni e scelte inclusive, in modo che il museo sia davvero al servizio di tutti;
ampliare e diversificare l’offerta museale al fine di allargare la base potenziale di pubblico;
– valorizzare e potenziare il lavoro di rete con le associazioni e gli istituti del territorio, attraverso l’attivazione di specifiche forme di collaborazione per la definizione delle priorità, delle metodologie da seguire e le azioni da intraprendere e per una progettualità condivisa.

AZIONI PREVISTE NEL PROGETTO

1. Redazione del “Piano di eliminazione delle barriere architettoniche – P.E.B.A” dell’Istituto Musei Civici di Monza e conseguente abbattimento delle barriere esistenti.

2. Realizzazione rampa per superare il dislivello tra il piano terra del museo e il pianerottolo di recapito dell’ascensore (30 cm circa).

3. Realizzazione di un nuovo sito web dei Musei civici di Monza completamente accessibile, conforme agli standard WCAG 2.1, livello AA.

4. Creazione di un percorso all’interno del museo per permettere l’accessibilità in autonomia a persone cieche ed ipovedenti, attraverso il posizionamento di un percorso tattile-plantare realizzato con sistema LOGES LVE, dotato di Tag RFID e mappe tattili.

5. Realizzazione di contenuti audio appositamente pensati per un pubblico cieco e ipovedente.

6. Riproduzioni 3D di una selezione di n. 10 opere del museo per l’esplorazione tattile.

7. Installazione postazione esperienza virtuale multisensoriale in grado di riprodurre sulla pelle degli utenti una combinazione di sensazioni tattili diverse.

8. Realizzazione di video LIS per sordi.

9. Predisposizione di un percorso museale facilitato per i visitatori con disabilità cognitive, attraverso strumenti che migliorano la comprensione degli spazi e dei contenuti (segnaletica con pittogrammi, guida museo in linguaggio Easy to read e CAA), a vantaggio di una accessibilità il più possibile estesa e rivolta a pubblici diversi, non necessariamente portatori di disabilità.

10. Attivazione di corsi di formazione sui temi della disabilità e dell’accessibilità al patrimonio museale in modo da migliorare la qualità dell’accoglienza.

11. Organizzazione visite guidate inclusive.

12. Fornitura di carrozzina e passeggino da predisporre in dotazione al museo, per agevolare la visita da parte degli anziani e delle famiglie.


Segnalazioni in tema di accessibilità

Come da linee guida AgID è possibile segnalare eventuali problemi di accessibilità riscontrati sul sito web.

Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.